inizio pagina
Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Salta a: menu del sito | Sezione del menù | Contenuto

Cinema Manzoni

 


contenuto contenuto  

In proiezione

foto news Lo Hobbit - La battaglia delle Cinque Armate

Dal 18/12/2014 al 28/12/2014

Lo Hobbit - La battaglia delle Cinque Armate

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate porta ad un'epica conclusione delle avventure di Bilbo Baggins, Thorin Scudodiquercia e la Compagnia di Nani. Dopo aver reclamato la loro patria dal drago Smaug, la compagnia ha involontariamente scatenato una forza letale nel mondo. Infuriato, Smaug abbatte la sua ira ardente e senza pietà alcuna su uomini inermi, donne e bambini di Pontelagolungo.




foto news Il Ricco, il Povero e il Maggiordomo

Dal 02/01/2015 al 06/01/2015

Il Ricco, il Povero e il Maggiordomo

A Milano, oggi. Giacomo è un ricco e spregiudicato broker con ufficio nella City in zona Porta Nuova. Con lui c'è il cameriere Giovanni, cultore di arti marziali giapponesi e fidanzato di nascosto con la messicana Dolores. Aldo è un venditore abusivo nel mercato del quartiere, vive con la burbera madre e allena una squadra di calcio multietnica di ragazzini dentro l'oratorio. Succede che la macchina guidata da Giovanni con Giacomo a bordo investe Aldo.





Cinema di qualita'

Nessun dato presente


Eventi

foto news Opera al cinema: Don Giovanni

11/01/2015

Opera al cinema: Don Giovanni

Domenica 11 Gennaio 2015 alle ore 16:00, nell'ambito della rassegna Opera al Cinema, il Manzoni propone di Don Giovanni, di W. A. Mozart. Il Commendatore accorso in difesa dell'onore della figlia Donna Anna, viene ucciso dall'audace seduttore, il nobile Don Giovanni. Il duca Ottavio, promesso sposo di Donna Anna, giura di scoprire l'assassino, mentre questi fugge coperto dalle tenebre assieme al servo Leporello.




foto news Opera al cinema: La Traviata à Paris

17/02/2015

Opera al cinema: La Traviata à Paris

Martedì 17 Febbraio 2015 alle ore 21:00, nell'ambito della rassegna Opera al Cinema, il Manzoni presenta La Traviata à Paris, di G. Verdi. La struggente storia d'amore tra Violetta Valery e Alfredo Germont, in questa straordinaria versione prodotta da Andrea Andermann per la regia di Giuseppe Patroni Griffi, viene ripresa proprio nei luoghi dell'Opera, a Parigi, ed è un cronista contemporaneo ad introdurre i fatti che si snodano in un collegamento che ci porta indietro nel tempo fino al 3 maggio del 1900 (postdatata di circa 50 anni rispetto alla versione originale dell'Opera).




foto news Opera al cinema: La donna del lago

17/03/2015

Opera al cinema: La donna del lago

Martedì 17 Marzo 2015 alle ore 19:00, nell'ambito della rassegna Opera al Cinema, il Manzoni presenta La donna del lago, di G. Rossini - LIVE dal Teatro Metropolitan di New York. Scozia, all'epoca della ribellione dei gruppi montanari di Sterling contro il regno di Giacomo V. Giacomo Douglas, già precettore del Re, è stato bandito dal regno a causa delle gesta di un suo nipote, ed è dovuto fuggire sulle montagne insieme a sua figlia Elena. Qui ha trovato la protezione del capo dei ribelli, Rodrigo di Dhu, al quale per riconoscenza ha offerto la mano di Elena senza sospettare l'amore della giovane figliuola per Malcolm Groeme, datosi alla macchia per seguirla.




foto news Opera al cinema: Cavalleria Rusticana e Pagliacci

28/04/2015

Opera al cinema: Cavalleria Rusticana e Pagliacci

Martedì 28 Aprile 2015 alle ore 19:00, nell'ambito della rassegna Opera al Cinema, il Manzoni propone Cavalleria Rusticana e Pagliacci, di P. Mascagni e R. Leoncavallo - LIVE dal Teatro Metropolitan di New York. CAVALLERIA RUSTICANA: Siamo in Sicilia, il giovane Turiddu intona una serenata a Lola, la ragazza a cui si era promesso prima di andar soldato e che, al suo ritorno, ha ritrovato sposa a compar Alfio, un carrettiere benestante. Santuzza, l'amante di Turiddu, Santuzza, dopo un acceso confronto con Turiddu, la donna decide di rivelare tutto ad Alfio, che, dopo la messa pasquale, sfida a duello il rivale in amore. PAGLIACCI : In un caldo mezzogiorno di ferragosto, nella Calabria del 1865, una compagnia teatrale sta per mettere in scena uno spettacolo per festeggiare la ricorrenza dell’Assunta. Poco prima della rappresentazione Canio, marito geloso, sorprende Nedda con l'amante, Silvio che scappa prima di essere riconosciuto dall'uomo tradito. La scenata di gelosia di Canio prosegue sul baraccone davanti alla folla interessata, mentre la finzione si interseca e si confonde con la realtà.










Torna in alto