La guerra dei nonni
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...
Orari
venerdì 29 dicembre - 21:00
sabato 30 dicembre - 21:00
domenica 31 dicembre - 21:00
lunedì 01 gennaio - 21:00
martedì 02 gennaio - 21:00
Nazione:
Italia
Anno:
2023
Categoria:
Commedia
Data di Uscita:
giovedì 30 novembre 2023
Durata:
1 ore 36 minuti
Regia:
Gianluca Ansanelli
Interpreti:
Vincenzo Salemme, Max Tortora, Luca Angeletti, Ana Caterina Morariu, Bianca Guaccero

Trama

C’è un nonno tuttofare, Gerri (Vincenzo Salemme), attento e premuroso, che vive con la famiglia della figlia, aiuta in casa e cura i nipoti. Un giorno arriva a sorpresa, dopo anni vissuti all’estero, l’altro nonno, Tom (Max Tortora). Tra i due, neanche troppo anziani, si instaura una competizione, per chi riuscirà a stare di più nelle grazie dei nipoti, che li porta a sfidarsi in tutto e per tutto.

Un film per famiglie pensato esplicitamente per il pubblico dei più piccoli accompagnati che trova nell’interpretazione ‘competitiva’ di Vincenzo Salemme e Max Tortora una delle ragioni di essere.

La guerra dei nonni è una di quelle commedie che si basa principalmente sull’alchimia che si crea tra la coppia di interpreti che qui sono, per la prima volta insieme, il napoletano Vincenzo Salemme e il romano Max Tortora.

La regia di Gianluca Ansanelli, già al suo quarto film (è ora su un nuovo set) oltre ad aver scritto innumerevoli sceneggiature (per Alessandro Siani per esempio), così come la sceneggiatura scritta dallo stesso regista con Tito Buffulini, si limita però alla messa in scena delle varie situazioni, più o meno comiche, senza mai portare i presupposti narrativi alle loro estreme conseguenze.

Così le caratterizzazioni dei due nonni in pensione (beati loro, Salemme ha 66 anni e Max Tortora 60) sono appena accennate e mai esasperate come una certa vis comica vorrebbe. I due non sembrano il diavolo e l’acqua santa e quindi il loro approccio nella famiglia, per rubarsi e conquistarsi il favore dei nipoti, non si rivela così dissimile, se non per banali e stereotipate differenze con uno che prepara del cibo forse fin troppo sano e l’altro che consente ai nipoti di andare in un fast food.

fonte: MyMovies

Orari e date

Commenti chiusi.